Piglio / Il messaggio del comandante Armando Bruni: “Non abbandonate i vostri animali domestici, restate a casa a loro ci pensiamo noi”

a cura di Danilo Ambrosetti (fonte: il Giornale del Lazio)

Tante le associazioni di volontariato in questi giorni,  presenti sul territorio, che si adoperano in sinergia con le Amministrazioni Comunali per azioni di supporto e controllo del territorio.  Sono operativi in Comuni della Provincia di Frosinone i volontari dell’Accademia Kronos, che si sono messi a disposizione delle Amministrazioni Comunali, pattugliando le aree vietate al transito (aree verdi, piste ciclabili, ecc.), girano i territori comunali emanando avvisi dall’auto di servizio, sostengono chi è a casa da solo con servizi a domicilio ecc. , un comportamento lodevole questo che si unisce agli altri sodalizi di volontariato. Ma in questa circostanza l’Accademia Kronos non dimentica gli amici animali, e dalla sede provinciale sita a Piglio,  il coordinatore provinciale dell’Accademia Kronos Armando Bruni, operativo egli stesso sul territorio, lancia un messaggio importante. “Nella lotta contro il Coronavirus abbandonare i nostri amici a quattro zampe  non ha alcun senso – sottolinea il comandante Armando Bruni – mi unisco all’appello fatto nei giorni scorsi dal capo della Protezione Civile nazionale Borrelli,  purtroppo le segnalazioni di abbandono di cani ci giungono comportamento da condannare. Ci tengo pertanto a sottolineare che In questo periodo storico così particolare, non solo per l’Italia, ma per il mondo è importante  non abbandonare gli animali. Alcuni pensano che i nostri piccoli amici possano contrarre il virus e di conseguenza trasmetterlo. Non è così!!!!  Non si tratta questa volta di andare in vacanza, chi lo sta facendo  sostiene di non poterli più gestire a causa del Coronavirus, non hanno la possibilità di portarli dal veterinario, hanno bisogno anche loro di farmaci, magari non riescono a prendere loro del cibo, ed altre svariate motivazioni. I volontari dell’Accademia Kronos – conclude  il comandante Armando Bruni – sono in prima linea contro questa battaglia che ci coinvolge tutti, alle diverse attività di volontariato che in questo momento stiamo svolgendo , siamo disponibili per ciò che riguarda il fabbisogno dei nostri amici a quattro zampe, non abbandonateli  ci siamo noi in vostro soccorso, restate a casa e contattateci”.


Coronavirus: cane a spasso per Alassio, “mamma” in quarantena

fonte: il Sole 24 ore

Poldino fa la sua passeggiata sul lungomare davanti all’hotel Bel Sit come negli altri giorni di questa vacanza ad Alassio. Ma lui è l’unico che si diverte ancora, anche se con dei nuovi amici. La sua “mamma”, signora milanese in vacanza in Liguria per Carnevale, è chiusa in camera per la quarantena imposta dalla scoperta di un ospite positivo al coronavirus. I nuovi amici di Poldino sono i Volontari di Accademia Kronos nucleo cinofili del ponente ligure, che con regolarità vanno a prendere Poldino all’hotel e lo portano a compiere “le sue imprescindibili necessità”.


AK Albano Laziale un esempio di efficientza e sensibilità sociale

Vincenzo Avalle della Sezione AK di Albano, ha attivato tutti gli iscritti di AK locali e le sue guardie eco zoofile per offrire un concreto aiuto alle persone bloccate per motivi di salute in casa e, quindi, nell’impossibilità di fare la spesa e di portare fuori, per le esigenze fisiologiche, i propri cani. L’impegno di tutti gli appartenenti alla Sezione inizia alle prime ore del mattino e finisce a sera tardi. Molte delle persone che usufruiscono dei servizi di AK locale, ringraziano Vincenzo Avalle e tutti gli altri appartenenti alla sezione di Accademia Kronos di Albano Laziale.


Canicattì, messo in salvo esemplare di Poiana

fonte: redazione Canicattì Web Notizie

Nella giornata di mercoledi scorso un esemplare di Poiana è stata consegnata alle guardie zoofile e venatorie dell’Associazione Accademia Kronos di Canicattì da una guardia giurata che al ritorno dal lavoro si è accorto della presenza del rapace ferito, lungo la strada. Prontamente le guardie zoofile hanno allertato il centro di recupero fauna selvatica di Agrigento,  che subito si è prodigato al ritiro del rapace al fine di assicurargli le dovute cure. L’associazione Accademia Kronos sez. di Canicattì ringrazia la guardia giurata per avere raccolto il rapace e il centro di recupero per il tempestivo intervento.


La sezione di AK Roma Urbe 1 e 2

Oltre alle nostre Guardie Eco-zoofile AK dispone anche di Osservatori Ambientali che in questi giorni sono impegnati nelle campagne di Roma a portare cibo agli animali i cui proprietari sono in quarantena forzata e quindi impossibilitati ad uscire.

Articoli correlati

In piena pandemia, all’inizio della seconda ondata con aumenti esponenziali dei casi positivi soprattutto in Europa, con valori che oscillano tra i 10.000 e 30.000 positivi al giorno, in attesa di un vaccino sicuro ed efficace, l’unica arma che ci permetterà di sopravvivere al virus, senza subire danni al nostro stato di salute, come già detto in articoli precedenti, è quello di rinforzare il nostro sistema immunitario.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.